Share with your friends










Inviare
More share buttons
 In Rimini

Partenza al rialzo per il turismo in provincia. Quasi +15% di visitatori

Boom dei turisti nei primi quattro mesi dell’anno, con gli stranieri che non rinunciano ad affacciarsi in Riviera e la Russia che si conferma di gran lunga il primo mercato per la provincia.

Aumentano i turisti a Rimini

Un inizio 2017 da incorniciare per Rimini, secondo i dati diffusi dalla Regione che riguardano arrivi e pernottamenti dei turisti. In totale in provincia è arrivato il 14,6 per cento in più dei turisti rispetto allo scorso anno (+13,7 per cento gli italiani, +19,6 per cento gli stranieri).

A Cattolica +28,5 di turisti rispetto all’estate scorsa

Sono 551.116 le persone che si sono registrate a Rimini in quattro mesi. La performance migliore rispetto allo scorso anno l’ha registrata Cattolica (28,5 per cento in più, in totale 27.500 turisti). La città ha fatto il pienone di italiani (+31,2 per cento). Il capoluogo invece è stata la città più attrattiva per gli stranieri. Sono giunti 61mila turisti a Rimini da oltre confine, con una performance del +24 per cento). Tutti i positivi i territori, con la dolente nota della flessione degli stranieri in Valmarecchia (-9 per cento) ma parliamo di un centinaio di persone.

I pernottamenti in riviera

Bene, di riflesso, anche i pernottamenti anche se troviamo qualche segno negativo in più. Rispetto allo scorso anno hanno soggiornato meno a lungo gli stranieri a Cattolica (-21,4 per cento), a Bellaria Igea Marina (-7 per cento) e in Valconca (-18,3 per cento). Performance che comunque non rovinano una media provinciale che vede i pernottamenti salire del 14,2 per cento, con un +17 per cento degli stranieri e un +13,5 per cento italico. Misano Adriatico in questo caso registra gli incrementi migliori su tutti i fronti: +26,7 per cento i pernottamenti totali, con gli stranieri che toccano picchi del +32,6 per cento e gli italiani oltre il 25 per cento.
Il grafico in basso rappresenta la variazione dei pernottamenti nella provincia di Rimini rispetto al 2016.

Ai lombardi piace il riminese

In Italia, il mercato del turismo riminese strizza l’occhio soprattutto alla Lombardia, da dove viene il 24 per cento dei visitatori nostrani. Superata anche la “madre patria” Emilia-Romagna (17,35%) e terzo  posto per il Lazio (7,51 per cento). Segue Veneto (6,72), Toscana (6,42), Puglia (6,04) Piemonte (5,9) e Campania (5,24). In totale i turisti italiani sono stati 25mila.

I turisti stranieri a Rimini

E nel mondo? La Russia è un mercato davvero d’oro per Rimini. Con oltre 16mila visitatori è irraggiungibile. Secondo mercato di riferimento è la Germana (10.154 turisti), mentre al terzo posto si piazzano i polacchi. La Polonia con 3.788 persone supera il Regno Unito, a quota 3.100. Si può far meglio con gli americani (1.400 turisti) e forse anche con i cinesi, per ora fermi a 1.634 visitatori.
 
I dati si riferiscono al: I quadrimestre 2017
Fonte: Regione Emilia Romagna
 Leggi anche:
Share with your friends










Inviare

Commenti

Start typing and press Enter to search