Share with your friends










Inviare
More share buttons
 In Modena

Le assunzioni in previsione delle aziende locali sono più di 3.000

Le aziende di Parma  cercano infermieri e venditori. quelle di Piacenza ingegneri e operai. A Ravenna invece c’è una grande richiesta di cuochi e camerieri, così come a Ferrara. E quali sono le offerte di lavoro per cui ci sono più richieste dalle imprese a Modena?

Il maggior numero di lavori nel campo industriale

Il rapporto Excelsior sul primo trimestre 2017 ha stimato in 3.250 i nuovi posti di lavoro disponibili nel modenese, stando alle necessità delle aziende del territorio.  Di queste  1.940 saranno nel settore dei servizi e del commercio e le restanti 1.310 in quello di industria e costruzioni.  Il grafico in apertura mostra proprio quanti posti saranno disponibili e in quali settori,

Se le offerte di lavoro non mancheranno quindi, in alcuni casi ci sarà carenza di personale adeguato. Nel caso di Modena è stato calcolato che il 26,7% delle assunzioni previste nel 2017 saranno di difficile reperimento. Saranno quindi 845.

Non ci sono operai metalmeccanici ed elettronici

La ricerca non sarà così semplice sopratutto per le aziende elettroniche e metalmeccaniche che hanno stimato che il 51% delle 630 posizioni disponibili potrebbero restare scoperte. Ancora di più saranno poi quelle delle imprese edilizie, dovrebbero essere il 52,7% i lavori per cui mancheranno candidati. Per le aziende tessili e di lavorazione del cuoio saranno invece solo il 35% circa le assunzioni difficili.

Nel settore dei servizi sulle 1.940 offerte di lavoro saranno il 16,5% le  posizioni per cui ci saranno pochi o nessun lavoratore adeguato. Solo l’8,7% delle 230 richieste di personale delle aziende turistiche e della ristorazione modenese sono state classificate di difficile reperimento, mentre per i servizi alle persone la percentuale salirà al 31,7% delle 420 assunzioni previste.

Di quali figure professionali avranno bisogno le imprese di Modena?

Saranno gli operai metalmeccanici ed elettromeccanici i più richiesti in assoluto. Saranno infatti più di 400 le offerte di posti per questa categoria di lavoratori. Al secondo posto, escludendo quelli classificati come personale generico, ci saranno le ricerche di commessi qualificati (370 casi).  E al terzo posto i venditori e i telemarketer (300 assunzioni). Solo 20 invece le richieste di insegnanti, 30 quelle di persone specializzate in scienze sociali ed infine una quarantina i posti per operai specializzati nella lavorazione tessile.

I dati si riferiscono al: 2017

Fonte: Excelsior e Union Camere

Leggi anche:

Ingegnere e avvocato, queste le professioni più ambite a Ravenna

Share with your friends










Inviare

Commenti

Start typing and press Enter to search