Share with your friends










Inviare
More share buttons
 In Parma

Nel 2016 le imprudenze degli automobilisti hanno provocato spese per 135 milioni e 339 mila euro

Sono avvenuti più di mille e 400 incidenti stradali in provincia di Parma lo scorso anno. I feriti sono stati oltre 1.800 e i morti ben 21. Nel 2011 la situazione è stata molto più seria, quando i sinistri sono stati 1.749. Ciascuno di questi eventi ha anche delle ripercussioni economiche oltre che emotive.

Un morto vale un 1 milione e mezzo di euro

Il grafico in alto mostra i costi sociali dell’incidentalità in provincia tra il 2011 e il 2016. Il diminuire dei sinistri accaduti ha portato al decremento anche delle spese sociali legati a questi casi. Nel 2011 i costi sostenuti per gli scontri automobilistici sono stati di 173 milioni e 376 mila euro. Questa cifra è il frutto di un semplice calcolo. Il Piano nazionale per la Sicurezza stradale ha previsto che il costo sociale sia calcolato considerando 1.503.990 euro per ogni decesso avvenuto e 42.219 euro per ferito. Altri 10.986 euro inoltre vengono aggiunti per ciascun incidente avvenuto.

Nel 2016 le imprudenze degli automobilisti sono costate 135 milioni e 339 mila euro. In 5 anni sono quindi calati del 22% i contributi sociali che i parmensi hanno dovuto pagare.

Nel corso degli anni presi in considerazione la cifra di queste spese è diminuita pressoché costantemente. Solo tra il 2014 e il 2015 è stato registrato un innalzamento dei costi che sono aumentati di circa 4 milioni di euro. Il costo sociale calcolato è passato dai 145 milioni e 762 mila euro del 2014 ai 149 milioni e 75 mila euro del 2015.

Nei centri abitati i costi più elevati. Quasi 70 milioni di euro

Il grafico qui sopra mostra la ripartizione dei costi sociali legati al tipo di strade in cui sono successi i sinistri. I costi sociali infatti includono anche i lavori necessari a rendere di nuovo fruibile la strada accidentata o il marciapiedi che abbiano subito danni.

L’ammontare dei costi per gli incidenti avvenuti per le strade cittadine della provincia parmense è stato di 69 milioni e 699 mila euro. Stando ai calcoli del Piano nazionale per la sicurezza stradale poi, i costi che la società di Parma ha dovuto sostenere lo scorso anno  per i sinistri avvenuti sulle strade extra urbane sono stati di quasi 55 milioni di euro.

Infine gli incidenti successi nelle autostrade di competenza della provincia di Parma hanno prodotto costi per più di 10 milioni di euro.

I dati si riferiscono al:2011-2016

Fonte:Provincia di Parma

Leggi anche:

Sinistri stradali. Ecco quanti sono stati i ciclisti coinvolti

Incidentalità: medaglia di bronzo in Regione per Parma

Share with your friends










Inviare

Commenti

Start typing and press Enter to search