Share with your friends










Inviare
More share buttons
 In Modena

Più di 4.100 gli allievi dislessici, disgrafici, disortografici e discalculici

Le ultime stime del MIUR, relative all’anno scolastico 2014/2015, parlano di un aumento delle segnalazioni di Disturbi Specifici dell’Apprendimento (DSA) tra gli alunni delle scuole italiane. I casi registrati sono stati 186.803, corrispondenti al 2,1% del totale degli studenti iscritti. Nel 2010/2011, anno della precedente rilevazione, gli allievi con questo tipo di disturbi erano risultati solo lo 0,7% della popolazione scolastica.

Cosa sono i disturbi dell’apprendimento e quali sono i più comuni?

Il Dsa è un disturbo che interessa solo uno specifica e circoscritta abilità indispensabile per l’apprendimento, sia essa la lettura, la scrittura o il calcolo, ma non comporta deficit intellettivi.

Le quattro forme più comuni sono dislessia, disgrafia, disortografia e discalculia. La prima è una difficoltà nel riconoscere le lettere dell’alfabeto e nell’associazione di lettere e suoni. La disgrafia comporta dei problemi nello scrivere in modo fluente e chiaro. I bambini disortografici hanno invece dei disagi con lo scrivere in modo corretto. Ed infine la discalculia è quella forma di Dsa per cui l’allievo ha difficoltà a operare con i numeri e a portare a termine alcuni compiti numerici e di calcolo.

Le segnalazioni Dsa in Emilia Romagna

In Emilia Romagna nel periodo considerato le segnalazioni giunte al Miur sono state più di 18.250. Di questi quasi 4.500 sono stati i casi nelle scuole di Modena e provincia. Il grafico in alto mostra la distribuzione delle segnalazioni dei disturbi dell’apprendimento suddivisi per tipologia di scuola.

Ad esempio nel 2014/2015 ci sono stati più di 1.630 casi di Dsa tra gli studenti delle scuole di II grado di Modena.

A Modena quasi +55% di casi dal 2013

Il grafico qui in alto mostra come tra il 2012/2013 e il 2014/2015 gli alunni con questo tipo di patologie sono più che raddoppiati nella provincia. Le colonne infatti rappresentano la variazione percentuale tra i due anni. In tutti gli ordini di scuola sono aumentati, anche in maniera consistente, le segnalazioni pervenute al Miur.

Tra gli istituti superiori l’incremento è stato del 82,4%.

Il fenomeno tra gli studenti adolescenti

Quest’ultimo grafico racconta invece la distribuzione degli alunni con Dsa nei licei, professionali e industriali di Modena.

Quasi 300 i casi segnalati nei professionali alberghieri e commerciali. Molto vicini a quota 290 anche gli studenti con disturbi dell’apprendimento iscritti agli istituti tecnico industriali. Il terzo gruppo più folto è stato quello degli allievi delle scuole professionali con indirizzo industria e artigianato di Modena, 246 i casi segnalati.

I ragazzi con Dsa che hanno invece deciso di frequentare il liceo classico sono stati solo 30 nel 2014/2015.

I dati si riferiscono al: 2014/2015

Fonte: Miur

Leggi anche:

Tutti i numeri della provincia di Modena

 

Share with your friends










Inviare

Commenti

Start typing and press Enter to search