Share with your friends










Inviare
More share buttons
 In Parma

La mappa delle regioni e dei paesi da cui sono giunti questi visitatori

La provincia di Parma è stata scelta come meta dal 5% in più di turisti nei mesi di gennaio e febbraio 2017 rispetto allo stesso periodo del 2016. In totale nei primi due mesi di quest’anno sono stati ospitati nelle strutture ricettive parmensi. Stiamo parlando di più di 93 mila persone che hanno alloggiato in provincia.

Dall’Italia 62 mila turisti a Parma

Il grafico in alto mostra quanti turisti provenienti dalle altre regioni italiane hanno scelto Parma per passare i loro giorni liberi. Tra gli italiani sono stati i lombardi, sono stati in totale 10.207. I visitatori partiti dalle città della Lombardia alla volta di Parma sono aumentati di circa il 18% rispetto all’anno precedente.

Al secondo posto i corregionali, dall’Emilia Romagna infatti sono stati più di 8 mila i turisti a Parma. In questo caso sono risultati in calo del 9% nel gennaio-febbraio 2017.

Anche i laziali sono stati tra gli affezionati frequentatori della provincia, anzi sono aumentati anche del 10% i turisti giunti nel parmense. Da Roma e dalla Regione sono stati più di 6 mila e 200 i visitatori.

Ci sono delle regioni invece che hanno visto calare drasticamente il flusso turistico. I molisani sono dimezzati, nei primi due mesi dell’anno sono stati solo 230. Anche i lucani in visita sono stati il 43% in meno rispetto a gennaio e febbraio 2016, sono stati 363.

E da quali paesi sono arrivati i turisti stranieri?

Sono stati gli inglesi i maggiori frequentatori di alberghi e ristoranti della zona. I cittadini britannici a Parma nei primi mesi dell’anno sono stati 5.182. Sono aumentati addirittura del 106%.

I francesi in visita nella provincia del Prosciutto sono stati 3.793 il 25% in più rispetto allo scorso anno. Quasi 2 mila anche i turisti tedeschi che hanno scelto Parma come destinazione preferita.  Superiori a mille e 800 anche i visitatori provenienti da Stati Uniti e Svizzera.

Tra i paesi da cui sono arrivati il minor numero di turisti ci sono stati quelli del Lussemburgo (38), Bielorussia (27) e Islanda (15). Anche i cittadini di Cipro che hanno visitato la provincia sono stati meno di 40, ma la variazione rispetto ai mesi del 2016 è stata del 443%.

I dati si riferiscono al: 2017

Fonte: Istat

Leggi anche:

I dati della provincia di Parma

Caso Solomon. I delitti nel parmense

Share with your friends










Inviare

Commenti

Start typing and press Enter to search