Share with your friends










Inviare
More share buttons
 In Bologna

La quota rosa è stata consistente. Il 54,40% degli immigrati sono state donne

In un anno sono aumentati di circa 1.300 unità gli stranieri residenti nel territorio bolognese. Sono passati da 115.809 a 117.122. I dati Istat raccolti nel Bilancio demografico degli stranieri 2015 mostrano la distribuzione dei cittadini esteri nei comuni della provincia.

Più di 58 mila stranieri a Bologna

Il grafico rende conto anche delle proporzioni di genere nelle diverse municipalità. Si noterà l’assenza del comune di Bologna. Gli stranieri residenti in città sono stati 58 mila 873, di cui 31.515 donne e 27.358 uomini.

I comuni con più stranieri a Bologna

Il secondo comune per numero di immigrati dall’estero è stato Imola. La differenza di presenze tra Bologna e la cittadina di 70 mila abitanti è piuttosto impressionante. Gli stranieri imolesi sono stati 7.309, le donne sono state 4.048.

Più di 4 mila e 300 poi anche i migranti che hanno scelto Casalecchio di Reno come loro nuova dimora. Il comune è il terzo più popoloso in Emilia Romagna, nel 2015 contava 36.327 abitanti. La presenza straniera è stata quindi dell’11,84%.  Nella cittadina sono risultati residenti poco meno di 2 mila stranieri, mentre le straniere circa 2.400.

Castel del Rio 175 stranieri su 1.500 residenti

Sono stati solo tre i paesi che hanno ospitato meno di 200 persone provenienti dall’estero. Si è trattato di comuni con meno di 1.500 abitanti. A Castel del Rio infatti nel 2015 i residenti sono stati 1.246. Il tasso di stranieri è stato però pari al 14% della popolazione. In valore assoluto gli immigrati sono stati 175. Il numero di donne è stato decisamente maggiore di quello degli uomini, le immigrate sono state 103 contro i 72 maschi.

Castel d’Aiano è un comune poco più grande del precedente, il censimento del 2015 ha registrato 1.900 abitanti circa. In questo paese i residenti stranieri sono stati solo 138, pari al 7,2% della popolazione. La proporzione uomo/donna è stata anche in questo caso a favore del gentil sesso. Le straniere residenti sono state il  58,9% del totale degli immigrati esteri, sono state infatti 76.

A Camugnano meno di 70 immigrati

Il minor numero di stranieri però è stato quello registrato nel comune di Camugnano. La cittadina di appena 1.885 persone ha accolto tra i suoi abitanti 96 persone provenienti da paesi stranieri. Il tasso di immigrati dall’estero rispetto alla popolazione è stato quindi del 5,1%. In questo caso più che in altri la presenza femminile è stata predominante. Le straniere residenti a Camugnano sono state 69. La percentuale di uomini stranieri è stata quindi del 28,1%.

I dati si riferiscono al: 2015

Fonte: Istat

Leggi anche:

Le concessioni di cittadinanza italiana nelle province emiliano romagnole

Raddoppiati in un anno i decreti di espulsione a Bologna

Share with your friends










Inviare

Commenti

Start typing and press Enter to search