Share with your friends










Inviare
More share buttons
 In Rimini

I (davvero) preoccupanti numeri sui sinistri. E quanto (poco) guadagnano le assicurazioni

I riminesi non sanno guidare? La domanda è d’obbligo se si guardano i dati sugli incidenti a Rimini e provincia negli ultimi tre anni.

Quanti incidenti a Rimini

Nel 2013 i sinistri per chilometro stradale erano pari a 3,88. Questo dato è aumentato nel biennio successivo: 3,81 nel 2014 per assestarsi, nel 2015, ad un vertiginoso 3,91, il più alto della regione.
Chiaramente di fronte ad una crescita degli incidenti, cresce anche la quantità di soldi che i riminesi versano alle assicurazioni che, sul territorio della provincia, hanno incassato, sempre nel 2015 premi lordi per 61,2 milioni di euro. Al tempo stesso, il gran numero di sinistri stradali ha comportato un cospicuo risarcimento da parte delle assicurazioni agli assicurati. In termini assoluti, ciò si traduce in una spesa di un valore pari a 50,9 milioni di euro. Conti alla mano, le assicurazioni hanno osservato un margine tecnico lordo pari a 10,3 milioni di euro, come si vede nel grafico sotto.

Bene così? Non proprio, visto che il margine lordo è il secondo più basso dell’intera regione. Significa, per essere chiari, che le assicurazioni, a Rimini, fanno pochi affari per via del gran numero di sinistri stradali. Basti pensare che il margine tecnico lordo che le assicurazioni ricavano dalla provincia di Rimini (che, come abbiamo visto, è di 10,3 milioni) è pari a poco più di un quindicesimo rispetto ai 150,2 milioni di euro di margine tecnico lordo che tutte le assicurazioni operanti nella Regione.

I dati si riferiscono al: 2013-2015

Fonte: Ivass

Share with your friends










Inviare

Commenti

Start typing and press Enter to search